lunedì 4 settembre 2017

Magicabula 2017

Se avete imparato un po' a conoscermi, avrete chiaro che partecipo a più eventi possibili per bambini e famiglie.


Questo fine settimana è stata la volta di Magicabula, una manifestazione nata nel 1996 e che da allora anima il centro storico di Colmurano, un borgo dell'entroterra in provincia di Macerata.
Lo scorso anno l'evento saltò per via del terremoto, quest'anno l'organizzazione, per la XXIesima edizione, si è messa sotto per offrire un 3 giorni all'insegna del divertimento.
Noi siamo andati sabato e domenica pomeriggio, affluenza massima, un andirivieni di bimbi, genitori, palloncini, qualche gomitata ricevuta e tanti sorrisi.

C'era immancabile il gonfiabile ma non ho mandato i bimbi, il gonfiabile lo trovano ovunque e Magicabula offre invece molto di più.
Molti i laboratori, anche in lingua inglese, e a dir la verità molte anche le file, dal truccabimbi, al draghetto di carta che non siamo riusciti ad avere.


In compenso siamo tornati a casa con 3 bottigliette di sali colorati, ciascuno dei miei tre si è messo lì e si è creato la personalissima bottiglina.


Poi ci siamo lanciati nella pesca, dove non siamo mai molto fortunati e stavolta ci sono toccati un vasetto di vetro e un completino intimo da adolescente.
Ma poi ci siamo rifatti con le bottigliette, altre bottigliette!


Molto divertente anche l'area gioco allestita e anche qui i miei rapiti dalla pesca, stavolta con tanto di canna: qui abbiamo sostato a lungo, con un piccoletto che entrava e usciva dalla vasca fungendo da disturbatore ai baby-pescatori.


La chiusura dell'evento spettava alla Magicabula band che ha intonato diverse musiche, affascinando grandi e piccoli.
Nonostante il maltempo l'evento è riuscito benissimo, sabato tra le vie del paese, domenica al palazzetto.