mercoledì 6 settembre 2017

Settembre lo ami o lo odi

Settembre, mese amato, mese odiato.
Settembre c'è poco da fare segna una fine e un inizio, che ci piaccia o no; e la faccenda si fa evidente quando si è genitori.


A settembre si riprendono le care (?) vecchie abitudini, lentamente si portano i bambini ai ritmi scolastici fatti di alzate mattutine e messe a letto prima che cominci il film in prima serata, si lascia la lassità temporale tipicamente estiva e lentamente torna il tictac degli impegni che scandiscono la giornata.
A settembre mamma e/o papà tornano a lavoro, tra saluti entusiasti e un po' di dispiacere dopo tutto quel tempo trascorso sempre insieme, e i piccoli tornano a scuola.

Prima che i portoni scolastici si spalanchino ad accogliere giovincelli sgambettanti spesso con zaini più grandi di loro dai colori e disegni sfavillanti, c'è il pre-BackToSchool, che io trovo eccitante e divertente: un finto corri corri, in cui si passa dall'ufficio scolastico per varie ed eventuali - noi siamo stati per lasciare le documentazioni sulle vaccinazioni e per prendere il cedolino dei testi scolastici - al pc per personalizzare e ordinare etichette - ah quanto mi piace l'impecettamento del materiale scolastico! - dalla cartoleria - si salvi chi può, non io che comprerei l'intero negozio ogni volta che entro e che esco regolarmente con inutili cianfrusaglie improbabili per una trentenne con la scusa della figliola - al libraio, dove i nuovi testi aspettano solo te.

Lo shopping, oh anche questo fa parte del gioco, grembiuli, zaini, astucci, colori, colla - in gran quantità che i miei credo la mangino a merenda sennò non si spiega il consumo di colla stick che fanno ad ogni anno scolastico - e abbigliamento, o almeno a me tocca per due su tre visto che in estate 'sti due hanno preso cm e i pantaloni e le magliette si sono fatti corti.

E il profumo delle torte nell'aria, delle candeline spente, le vocine che cantano un improbabile Eppi bordei tu iu arricciando labbra piccole e mostrando bocche sdentate, adoro!
Sì ok non a tutti piace passare da un compleanno a tema Supereroi a uno a tema Winx, per poi trovarsi tra palloncini dei Superpigiamini, ma a me piace, e mi fa star bene vedere i bambini giocare, mangiare qualche bignè al cioccolato a cui dovrei invece rinunciare e accompagnarli a scegliere il regalo per i loro amici.

Ecco settembre piace o non piace ma decisamente è il mese del fermento.