martedì 24 ottobre 2017

Il 29 ottobre torna l'ora solare

Domenica torna l'ora solare, precisamente nella notte tra sabato 28 e domenica 29 ottobre, le lancette si mettono indietro di un'ora.


Si avranno un'ora in meno di luce e un'ora in più per dormire.
E così andremo avanti fino a marzo 2018 quando entrerà nuovamente l'ora legale.

Se proprio proprio vogliamo essere precisi alle 3.00 di notte sposteremo le lancette alle 2.00; ma personalmente faccio la 'manovra' la sera prima di andare a dormire, o al mattino mi dimentico e entro in confusione. La sera metto tutti gli orologi un'ora indietro. Salvo il cellulare che fa in automatico.

Al di là dell'essere favorevoli o contrari al passaggio dall'ora legale all'ora solare, passaggio voluto per legge, tutti ne risentiamo un po', tutti ne veniamo scombussolati, specie i più piccini, anzi tanto più sono piccoli tanto più hanno difficoltà ad adattarsi.

Mamme, papà, dico a voi! Aiutatevi e aiutate il vostro piccolino.
Cominciate da oggi a posticipare l'orario dei pasti, poco per volta, per arrivare a domenica che sono pronti al nuovo orario.
Lo stesso vale per il sonno, anche se qui la faccenda potrebbe rivelarsi ben più complicata, quindi il consiglio è quello di avere pazienza nei primi giorni dopo il cambio dell'ora e lasciare che i bambini, acquisiscano i nuovi orari senza incappare nell'insonnia o nelle difficoltà dell'addormentamento obbligato che porta solo tanto nervosismo. Qualche giorno e vedrete, andranno a dormire all'ora giusta.

Il nervosismo nei bambini è tipico in questo momento, molti sono più irritabili e la sola cosa consigliata da fare è portare pazienza e non sgridarli troppo.