lunedì 13 novembre 2017

Tutto quello che c'è da sapere sull'asciugatrice

Se c'è un elettrodomestico a cui non so più rinunciare, è di certo l'asciugatrice.


Da quando è entrata in casa, nel 2013, ho smesso di avere stendibiancheria ovunque, ho eliminato il problema del bucato che non si asciuga e puzza nei mesi invernali, e pure quello dell'umidità in casa, e ho anche risparmiato parecchio, non dovendo comprare troppo di tutto ai bambini.
Vi presento la Signora Asciugatrice, magari vi aiuto a decidere se farla entrare nella vostra vita.
Se decidi di acquistare l'asciugatrice devi avere una lavatrice con almeno 100 giri, ideale sarebbe 1200, altrimenti rischi di rompere l'asciugatrice stessa inserendo capi troppo pesanti e zuppi di acqua.
A me è successo, per un breve periodo ho utilizzato la lavatrice della casa in sui siamo stati nell'immediato post sisma, aveva solo 800 giri e un giorno il cestello dell'asciugatrice non girava più, il tecnico mi ha passato una bella lavata di capo e sono corsa a prendere la mia lavatrice con 1200 giri.

Se decidi di acquistare l'asciugatrice abbi idea del punto in cui posizionarla, no in balcone e nemmeno in un mobiletto chiuso.
Potresti impilarla sopra la lavatrice, specie se è della stessa marca o dimensione, ma assolutamente no al fai da te per fissarla!
Io la tengo in bagno, e quando è in funzione tengo la finestra aperta per evitare la condensa.
Puoi metterla veramente dove vuoi, non ha tubi di scarico ma solo bisogno di una presa della corrente.

Se decidi di acquistare l'asciugatrice, comprala dove vuoi, anche online, ma fidati (!), fai prima un giro in negozio, parla col tecnico, fatti illustrare i programmi e spiegare i pro e i contro delle varie macchine delle varie marche.

La manutenzione è semplicissima: ad ogni fine ciclo (il più lungo dura circa 3 ore e mezzo) svuota la vaschetta dell'acqua e usala per lavare i pavimenti se non vuoi sprecarla, ma non è indicata per i ferri da stiro! Quindi pulisci i filtri ed eccola pronta a nuovi utilizzi.

La nostra è attiva quotidianamente, a volte anche per due volte nello stesso giorno, una grande guerriera.