lunedì 11 dicembre 2017

Che profumo il mio bucato!

Tre bambini piccoli sono per tutti sinonimo di lavatrici sempre in azione.
Quando ero bambina ricordo benissimo il profumo che aleggiava quando nonna stendeva il bucato ad asciugare al sole. E quanto mi piaceva poi indossarlo.



Ad oggi non è più così, il bucato in asciugatura perde il profumo e quando lo prendi dal cassetto sì, sa di pulito, ma il profumo che ricordo come una coccola e come identificativo di ciascuna famiglia, non esiste più.
Grazie a questa collaborazione ho potuto provare Lenor Unstoppables, profumo per il bucato; ammetto di essermi lanciata con scetticismo, invece ho scoperto un prodotto che vale la pena provare.

Lenor Unstoppables lo trovi in commercio in 3 profumazioni:
  • Fresh (quella che ho provato io)
  • Bliss
  • Lavish
Bastano poche perle, dosate attraverso il tappo e versate direttamente nel cestello (sì, io ho provato con sapone liquido in vaschetta e con caps nel cestello e il risultato è stato lo stesso), introduci il bucato e via, si lava.
Puoi continuare a usare l'ammorbidente dal momento che Lenor Unstoppables non è un ammorbidente ma un profuma biancheria.


Ho avuto modo di far provare il prodotto ad alcune amiche, finora è piaciuto.
Si può usare con ogni tipo di tessuto e colore per un bucato profumatissimo, che non cessa di esserlo nemmeno dopo l'asciugatura in asciugatrice, e per me è stata la prova del nove dal momento che spesso è proprio l'asciugatrice che cancella dal bucato il profumo.

Provato e promosso, lo uso ormai ad ogni lavaggio!